top of page

Perché mi fa male il piede?


Esercizio fisico durante la gravidanza


Sotto il nostro piede ci sono più di 50 strutture anatomiche tra muscoli, articolazioni, legamenti e nervi e tutte loro possono determinare dolore e disabilità.

Questa complessità anatomica rende una grande sfida saper riconoscere la causa del disturbo e la miglior terapia medica e riabilitativa.

Vediamo insieme quali sono tra le più comuni cause di dolore alla pianta del piede che possono presentarsi in un paziente che si rivolge da un Fisioterapista in studio e cerchiamo di capire quali sono quindi le strategie migliori da adottare.


Lesioni della fascia plantare

La fascia plantare è una struttura fibrosa rigida che connette e garantisce forza alle articolazioni del piede. Quando viene applicata una pressione eccessiva o improvvisa, possono avvenire delle piccole lesioni del tessuto. La persona sperimenta un dolore trafittivo proprio sotto l’area di lesione; una sede tipica è sotto l’articolazione del primo dito del piede per un improvviso allungamento dell’alluce in dorsiflessione.

La fascia plantare, essendo scarsamente irrorata di sangue, può necessitare di tempo per guarire e dunque dobbiamo saper adottare le strategie migliori per accelerare questo processo. La soluzione ideale in questi casi prevede una parziale sospensione delle attività in carico sul piede, utilizzare bendaggi ed indossare calzature che consentano di evitare eccessivo stress sulla fascia plantare.


Capsuliti articolari

L’infiammazione della capsula articolare si presenta con caratteristiche analoghe alle lesioni della fascia plantare ma con un dolore un pò più subdolo da individuare e palpare clinicamente.

Di solito, la risoluzione di questo disturbo è più veloce ma è fondamentale intervenire nelle fasi acute per evitare un peggioramento ed un rallentamento nella guarigione del tessuto.

Simile alla lesione della fascia plantare, occorre diminuire le attività in carico sul piede, indossare delle calzature idonee e applicare un bendaggio di scarico. Quando il dolore si risolve sarà possibile procedere nuovamente con una progressione di esercizio e di carico sul piede.


Neuroma di Morton

Un neuroma è l'irritazione del nervo tra le dita dei piedi e si presenta come una dolorosa sensazione di bruciore o formicolio. Un problema di solito a causa compressiva, si verifica comunemente tra il terzo e il quarto spazio interdigitale e può essere il risultato di calzature inadatte come tacchi a spillo o scarpe troppo strette in punta.

Trattiamo questo disturbo aumentando gli spazi articolari in cui risiede il nervo utilizzando imbottiture, ortesi e modifiche delle calzature oltre ad analizzare l’arto inferiore per individuare eventuali fattori di rischio che potrebbero concorrere alla condizione.


Fratture dell’osso sesamoide

Sotto l'alluce ci sono due piccole ossa (sesamoidi, per l’appunto) che aiutano la funzione dell'alluce mentre camminiamo e corriamo. Queste ossa e la capsula articolare che li avvolge vengono irritate da un aumento dell'attività motoria, da modifiche alla nostra meccanica e/o da traumi acuti.

L’opzione migliore in questi casi è usare ortesi e imbottiture per scaricare l'area dolorosa, rivedere/modificare la funzione dei piedi ed individuare i fattori che hanno contribuito a provocare l'infortunio.



Fratture da stress

Le fratture da stress sono fratture causate da carichi ripetitivi su un osso piuttosto che da un trauma acuto. Richiedono un trattamento accurato e una gestione corretta del carico per garantire che guariscano. Di solito si presentano dopo un aumento dei carichi di allenamento senza un adeguato recupero. La diagnosi precoce è ancora una volta essenziale poiché alcune ossa del piede sono maggiormente a rischio rispetto ad altre a causa del loro scarso afflusso di sangue. La diagnosi tramite radiografia e l'intervento precoce sono assolutamente vitali per esiti favorevoli.


CONCLUSIONI

Se avverti un dolore insolito al tuo piede, non banalizzarlo solo perché il piede e una parte piccolina del corpo ma rivolgiti subito da un Fisioterapista per verificare quale sia la causa del tuo dolore!




Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page